Home Page Recensioni Black Metal Recensioni Thrash / Death Recensioni Grey Area Recensioni Demo Forum Live e Festivals Interviste e Report Links Contatti e Staff

Aeternitas Tenebrarum Music Foundation

1305 recensioni totali
lette 2035147 volte
cerca una recensione:
  
.
.

Furor Gallico
390 b.c. The Glorious Dawn
[2009]

La Setta
Rito 1
[2007]

Neravendetta
Demo 2009
[2009]

Decreto K
La Tomba Reclama la Tua Carne
[2006]

Nocturnian
God Is A Lie
[2008]
.

.
Aggiungi ai Preferiti
Metti come Pagina Iniziale
Segnala ad un Amico
.
OnlineUtenti connessi:: 4
2953430 pagine viste dal      09.08.05
BMOL ver.5.0 by MatMa
 


Funeral Mist
Maranatha
Norma Evangelium Diaboli
2009




Autore: BlackiceLORDofSILENCE
Letta: 3098 volte
Sito Ufficiale: http://www.funeralmist.se/
Il Nostro Voto: 8.5

"Maranatha", vieni a noi o Signore... E ci sono voluti 6 anni per partorire questo disco, il seguito ideale di "Salvation", disco di punta delle prime releaes della (allora novizia) Norma Evangelium Diaboli. Un susseguirsi di otto canzoni che ci accompagnano in questa ennesima evocazione. Il suono dei Funeral Mist lo conosciamo e questo disco non è che si discosta più di tanto dalle soluzioni proposte in passato. Sei anni di distanza tra un disco e un altro cominciano a farsi sentire: o una band rilascia un disco totalmente diverso dal predecessore, oppure lo finisce per disperazione e lo rilascia così com'è. Mi verrebbe da dire che questo "Maranatha" mandi a cagare entrambe le questioni e forse riesce anche a superare il disco precedente.

Tiratissimo Black Metal come i Funeral Mist sanno fare, infarcito di atmosfere pregnanti, mistiche, sovrapposizioni sonore prese da film che non fanno che evocare la totalità del disco. "Sword Of Fate" e "Jesus Saves!" sono canzoni formalmente perfette, con riff taglienti e urla variegate; ognuno fa il suo lavoro alla grande: le chitarre suonano come non mai, e la batteria è precisa e perfetta e non eccede nemmeno di blast-beat come uno si aspetterebbe, ma lascia più volentieri posto alla riflessione che al massacro. Questa volta sembra che fra le canzoni più riuscite ci siano proprio quelle più lunghe ("Blessed Curse", "Anti-Flesh Nimbus") dove una serie di piccolezze aggiunte in produzione rende la lunghezza un piacevole tormento. Il disco è preciso, potente, veloce, distruttivo; è l’ideale seguito del predecessore, ci sono tutte le atmosfere che c’erano prima, però amplificate e distorte, il caos è infernale, la struttura dei brani è disgregata e organizzata in maniera criptica. La produzione del disco secondo me gioca una posizione notevole: il suono è più marcio rispetto a "Salvation" e a "Devilry", più simile ai Katharsis che a qualsiasi altra band svedese; i suoni delle chitarre sono grezzi ma massicci e distinti, segno che c’è stato un notevole lavoro dietro ad esse; stessa cosa per la batteria che si "limita" ad accompagnare il disco invece che di stare sempre dritta sullo stomaco. Le voci e gli effetti sono i dettagli meglio riusciti: la voce è sempre variegata ed evocativa, non ci sono frammenti tirati via e ogni urlo è collocato al suo posto, discostato con fade-out e talvolta sovrapposto per sottolinearne l’efficacia. Effetti sonori e synth sono perfettamente inseriti per aumentare il pathos del disco (segnalo la track di chiusura "Anti-Flesh Nimbus", una bellissima messa nera, epica quasi in un senso arcaico del termine). Punta di diamante del disco la personalissima "White Stone": una "mid-tempo track" decisamente ipnotica e singolare.

L’intero album sembra faccia parte di un'ipotetica colonna sonora ebraica, di vecchio stampo, culturalmente elitaria e mistica In sostanza un ottimo sequel: "Salvation" anni fa aveva urlato alla novità ed era un fiore all’occhiello della NoEvDia; adesso sappiamo cosa è in grado di rilasciare questa magnifica label, "Maranatha" ne è l'esempio: una ventina di album rilasciati senza perdere un filo di tono. Da comprare assolutamente!!! Già prevedo, uno dei migliori dischi dell’anno.


Track List:

01. Sword Of Faith
02. White Stone
03. Jesus Saves!
04. A New Light
05. Blessed Curse
06. Living Temples
07. Anathema Maranatha
08. Anti-Flesh Nimbus


VERSIONE STAMPABILE

Cerca questo album su ATMF Black Metal Mailorder




TUTTE LE RECENSIONI PER QUESTA BAND
Cover
Recensione
Autore
Voto

Funeral Mist
Devilry

Shadow Records
1998
matma
7.5

Funeral Mist
Maranatha

Norma Evangelium Diaboli
2009
BlackiceLORDofSILENCE
8.5

www.blackmetalonline.com ©2002-2008